A fine 2009 la FIA decide di far entrare tre nuovi teams in F1, la scelta cade su Manor, USF1 (che poi rinuncerà) e Campos, a questi si aggiungerà la Lotus al posto della Toyota. ll team nasce dalla collaborazione tra la Manor Motorsport (team che attualmente compete inFormula 3 e la Wirth Research. Il capo della Manor Motorsport, John Booth è il proprietario del nuovo team mentre Nick Wirth, ex proprietario della Simtek, sarà il direttore tecnico. Il nome iniziale sarebbe dovuto essere Manor Grand Prix ma nella lista ufficiale dei partecipanti al mondiale 2010 è indicata come Virgin Racing, a seguito dell'accordo con l'omonimo gruppo di Richard Branson. Ambiziosa la scelta dei piloti con Glock (ex Toyota con buona esperienza in F1) ed il giovane Di Grassi, molto veloce in GP2 e F3. Nel 2011 arriva D'Ambrosio al posto di Di Grassi, ma i risultati non cambiano, il team assume la denominazione Marussia Virgin, nel 2012 lo sponsor Marussia acquista il titolo della squadra e la iscrive con licenza russa.

 

Anno 2010 GP disputati 19
Pilota entrant modello/motore gare NP NQ FOR vitt. pole GPV punti 2 3 4 5 6 7 8
Glock Virgin Racing Virgin VR-01 Cosworth 18 1                          
Di Grassi Virgin Racing Virgin VR-01 Cosworth 19                            
Anno 2011 GP disputati 19
Pilota entrant modello/motore gare NP NQ FOR vitt. pole GPV punti 2 3 4 5 6 7 8
Glock MarussIa Virgin Virgin MVR-02 Cosworth 18 1                          
D'Ambrosio MarussIa Virgin Virgin MVR-02 Cosworth 19                            

 

I PROGETTISTI

  • 2010:  Virgin VR-01 - Nick Wirth
  • 2011:   Virgin MVR-02 - Nick Wirth