Nessuna fortuna per il team dell’umbro Enzo Coloni, debutta nel 1987 con Nicola Larini, vettura progettata da Roberto Ori, nel 1988 Tarquini si qualifica in otto Gp su 16, nel 1989 quattro gare pe Moreno ed una sola per Raphael, con un memorabile Gp con entrambe le vetture qualificate. Nel 1990 Coloni abbandona il Ford per portare in f1 il motore Subaru, l’iniziativa naufraga, infatti la Coloni pilotata da Gachot colleziona l’incredibile record di 16 non qualificazioni consecutive, le cose non migliorano nel 1991 con Chaves e poi Hattori nonostante il ritorno al Cosworth, a fine anno Coloni cede tutto all’Andrea Moda Formula. Le attivitą del Coloni Motorsport continuano con tutt’altri risultati nelle formule “minori”, in tutto 13 Gp con 14 vetture al via, nessun punto.)

Anno 1987 GP disputati 1
Pilota entrant modello/motore gare NP NQ FOR vitt. pole GPV punti 2 3 4 5 6 7 8
Larini Coloni Racing  Coloni FC187 Ford 1   1                        
Anno 1988 GP disputati 8
Pilota entrant modello/motore gare NP NQ FOR vitt. pole GPV punti 2 3 4 5 6 7 8
Tarquini Coloni Racing  Coloni FC188 Ford 8   8                        
Anno 1989 GP disputati 4
Pilota entrant modello/motore gare NP NQ FOR vitt. pole GPV punti 2 3 4 5 6 7 8
Moreno Coloni F1 Team  Coloni FC188/189 Ford 4   12                        
Raphael Coloni F1 Team  Coloni FC188/189 Ford 1   9                        
Bertaggia Coloni F1 Team  Coloni FC189 Ford     6                        
Anno 1990 GP disputati 0
Pilota entrant modello/motore gare NP NQ FOR vitt. pole GPV punti 2 3 4 5 6 7 8
Gachot Coloni Racing  Coloni FC189 Subaru/Ford     16                        
Anno 1991 GP disputati 0
Pilota entrant modello/motore gare NP NQ FOR vitt. pole GPV punti 2 3 4 5 6 7 8
Chaves Coloni Racing  Coloni C4 Ford     14                        
Hattori Coloni Racing  Coloni C4 Ford     2                        

 


I PROGETTISTI

  • 1987: Coloni FC187 - Roberto Ori
  • 1988: Coloni FC188, FC188B, FC188C - Roberto Ori
  • 1989: Coloni C3, C3B, C3C - Christian Vanderpleyn, Michel Costa
  • 1991: Coloni C4, C4B - Christian Vanderpleyn